L’accordo tra debitore e creditore ai fini della messa a perdita del credito e detrazione di imposta

Programma

> La messa a perdita del credito: definizione ed inquadramento normativo;

Brevi cenni / elementi di differenziazione con:

  • le sopravvenienze passive,
  • la svalutazione dei crediti,
  • la detrazione di imposta.

> L’oggettività quale parametro di riferimento per l’individuazione dei criteri della precisione e certezza;
> L’individuazione dell’anno fiscale entro cui assoggettare la messa a perdita;
> Regola generale: la certezza si raggiunge con l’espletamento della fase esecutiva;
> Eccezioni alla regola generale:

  • credito di importo esiguo,
  • prescrizione del credito,
  • fallimento (ovvero altre procedure concorsuali).

> Ipotesi particolare: la remissione di debito (ovvero transazione) ai fini della messa a perdita del credito e detrazione di imposta.
> La lettera di messa a perdita del credito: peculiarità, funzioni e caratteristiche (anche in chiave di contrapposizione alle posizioni dell’Agenzia delle Entrate).

Nel corso del Webinar sarà possibile interagire con il relatore per iscritto o attivando il proprio microfono. I materiali e la registrazione del Webinar rimarranno a disposizione degli iscritti, ed è previsto il rilascio di un certificato di partecipazione gratuito. 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Iscriviti alla newsletter di FormazioneGratuita e contribuiamo insieme a rendere la conoscenza più accessibile ed equamente distribuita!

E non ti dimenticare di seguirci su Linkedin!