IFTS – Tecnico per il disegno meccanico e la progettazione industriale

Il Tecnico per il disegno meccanico e la progettazione industriale è una figura molto richiesta dal mercato, l'80% trova lavoro come Disegnatore meccanico, ed è uno specialista in grado di:

  • Riconoscere le proprietà meccaniche e tecnologiche, i trattamenti e gli impieghi tipici dei materiali metallici e delle leghe
  • Ideare prodotti e componenti meccanici grazie all’utilizzo di software di progettazione meccanica
  • Realizzare prototipi e simulazioni

Durante il percorso verranno approfondite le seguenti tematiche:

  • Disegno tecnico manuale
  • Progettazione meccanica CAD tramite Solidworks e Inventor
  • Virtual Product Design (VPD) e Smart Manufacturing applicato alle macchine
  • Fattibilità e requisiti funzionali dei prodotti meccanici;
  • Prototipazione e Styling
  • Lean Thinking e Lean Production
  • Economia circolare: Design for Remanufacturing/ Disassembly/ Recycling
  • Elementi di Sicurezza
  • Lingua inglese
  • Informatica tecnica

Requisiti di accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna in data antecedente l’iscrizione, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. Al corso potranno accedere anche persone in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro. Possesso delle seguenti conoscenze e competenze: di base (alfabetiche ed aritmetico matematiche); tecniche (utilizzo PC; inglese livello A2; conoscenze di meccanica e disegno tecnico); trasversali (attitudini al profilo, propensione al lavoro di gruppo e problem solving).

Sono previste prove di selezione all'accesso.
 

Operazione Rif. PA 2022-17316/RER approvata con DGR 1379 del 01/08/2022 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e della Regione Emilia-Romagna.

 

 

 

Lascia un commento

Iscrivetevi alla nostra newletter e seguite la nostra pagina Linkedin !


Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x