IFTS – Junior Expert in Circular Economy

Il Tecnico per la sostenibilità e l'economia circolare dei processi industriali (Junior Expert in Circular Economy) sarà in grado di:

  • Inserirsi in team multidisciplinari e contesti organizzavi, comunicando adeguatamente e fornendo contributi utili al raggiungimento di obiettivi condivisi.
  • Applicare tecniche e strumenti di project management, con particolare riferimento ad interventi e progetti che supportino la transizione alla produzione sostenibile ed all’economia circolare.
  • Applicare approcci e tecniche di design circolare di processo e di prodotto.
  • Gestire il sistema qualità aziendale e il controllo di qualità del prodotto e del processo.
  • Valutare l’impatto delle prestazioni aziendali sull’ecosistema, attuando e promuovendo politiche di tutela ambientale, di risparmio energetico e di salvaguardia della salute e della sicurezza negli ambienti di lavoro.
  • Valutare i processi di produzione industriale ed i prodotti in termini di cicli di vita (LCA), allo scopo di razionalizzarne e contenerne gli impatti sull’ambiente.
  • Comprendere le opportunità e le potenziali criticità connesse a progetti di re-design di prodotto, allo scopo di favorire lo sviluppo di nuovi modelli di business che favoriscano la circolarità e la sostenibilità.

Il Tecnico formato potrà fungere da “facilitatore” dei processi di innovazione connessi all’economia circolare.

Il programma prevede il coinvolgimento di docenti universitari ed esperti aziendali sia italiani che stranieri; tra questi, l'Università di Oulu e le società Anois e Aevolution.

Alcuni moduli del programma, pertanto, verranno svolti in parte o totalmente in inglese e a distanza.

A seguito del superamento dell’esame finale verrà rilasciato il Certificato di Specializzazione IFTS in Tecniche dei sistemi di sicurezza ambientale e qualità dei processi industriali, corrispondente al 4° livello del Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF IV). 

Requisiti formali di accesso

Al percorso IFTS potranno accedere giovani e adulti, non occupati o occupati in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna. L’accesso è consentito anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, nonché a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivamente all’assolvimento dell’obbligo di istruzione e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno IeFP. Nel caso di titoli di studio acquisiti all’estero: livello ISCED 3 – EQF 4.

Requisiti sostanziali di accesso

Competenze alfabetiche, aritmetico-matematiche, scientifico-tecnologiche (fisica, chimica) e di organizzazione aziendale. In considerazione del fatto che una parte dei moduli si svolgerà a distanza e in lingua inglese, si richiede competenza nell’utilizzo del PC e Inglese livello B2.

Operazione Rif. PA 2022-17317/RER approvata con DGR 1379 del 01/08/2022 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e della Regione Emilia-Romagna.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Iscrivetevi alla nostra newletter e seguite la nostra pagina Linkedin !


Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x