Utilizzo del drone in agricoltura di precisione

Utilizzare il drone come strumento per l'agricoltura di precisione? È una scelta possibile specialmente se c'è una certa propensione alla formazione professionale.

Ecco perché Formatica, in collaborazione con Cospes Salesiani Sardegna di Sassari, Cna Gallura e Polo di Navacchio Spa, ha scelto di puntare su questo ambito per aiutare maggiorenni disoccupati, inattivi e inoccupati a trovare una nuova strada per la ricerca di un impiego.

Il corso “Uso del Drone in agricoltura di precisione”, la cui scadenza delle iscrizioni è fissata per il prossimo 18 giugno, è gratuito per chi partecipa in quanto finanziato con risorse a valere sul Programma Operativo Regionale 2014/2020 e cofinanziato al 50% con risorse del Fondo Sociale Europeo. Due le sedi: a Olbia, presso l'aeroporto della Costa Smeralda, e a Oristano (Vico Mariano IV, 8).

Per ogni sede ci sono 15 posti disponibili e la possibilità di partecipazione per tre uditori. Il corso si snoda su 432 ore tra aula e stage tra il prossimo settembre e giugno 2020, di cui 112 di tirocinio in aziende del territorio. Al termine del corso i partecipanti potranno sostenere l'esame per ottenere la qualifica Sapr (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto), il cosiddetto 'patentino' per il drone previsto dalla legge.

Il percorso fa parte del più ampio progetto “Agritour” promosso all'interno dell'Avviso della Regione Sardegna “Attività integrate per l’empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l’accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità, la mobilità transnazionale negli ambiti della “Green & Blue Economy” (Proposta progettuale Linea A.2 “Percorsi di formazione professionale finalizzati al conseguimento di una certificazione di competenze e all’inserimento lavorativo”).

“L'agricoltura di precisione – spiega Daniela Palma, coordinatrice del corso per Formatica – rappresenta attualmente uno degli ambiti più esplorati dalle startup del settore agrifood e dagli investitori. Alcune aziende agricole sarde cominciano a sperimentarne i benefici in termini di riduzione dei costi, di qualità e resa del raccolto, oltre che di minor impatto ambientale”.

PAGINA DEL CORSO

Vuoi qualificarti per trovare un lavoro ? Aspiri a posizioni manageriali ? Vuoi creare la tua impresa ? Coltivi una passione ? Iscriviti alla newsletter di FG e cogli al volo le opportunità di formazione gratuita !