Tecniche di grafica digitale

Perchè partecipare

Il percorso è progettato per favorire la formazione di persone sulle competenze in ambito grafico e delle nuove tecnologie, e nello specifico:

  • Fornire solide competenze che consentano di supportare progetti di comunicazione di privati e aziende nella realizzazione di prodotti grafici basati sull’elaborazione di immagini digitali e vettoriali utilizzabili sui diversi media (stampa, web, ecc.).
  • Realizzare documenti tecnici e illustrativi, manifesti, volantini, libri e altri prodotti quali manuali, cataloghi multimediali, ecc.

Chi può partecipare?

Possono partecipare tutte le persone iscritte al Programma PIPOL.
I requisiti d’ingresso, che possono essere acquisiti anche tramite i corsi dei cataloghi soft skills, sono i seguenti:

  • conoscenza della lingua italiana di livello A.2;
  • competenze logico matematiche di base.

Non sono richiesti requisiti d’ingresso di tipo tecnico-professionale.

Che cosa si farà?

Il corso si sviluppa con riferimento al Repertorio dei Settori Economico Professionali della Regione Friuli Venezia Giulia; al suo interno si acquisiranno le conoscenze e le competenze per:

  • Utilizzo della stazione grafica
  • Elaborazione delle immagini digitali
  • Creazione di illustrazioni vettoriali
  • Impaginazione digitale di prodotti grafici

Programma

Conoscenze tecnico professionali

  • Gestione sistema operativo e operazioni sui dati
  • Configurazione e uso di periferiche di input e output
  • Acquisizione di immagini e correzioni tonali
  • Fotoritocco delle immagini
  • Fotomontaggio tra due o più immagini
  • Effetti speciali sulle immagini in funzione della comunicazione visiva
  • Salvataggio dell’immagine nel formato più adatto al successivo impiego
  • Creazione dal nuovo di un’illustrazione vettoriale: curve di Bezier
  • Ricalco dinamico di un bozzetto o immagine da vettorializzare
  • Salvataggio ed esportazione dei file vettoriali
  • Composizione tipografica (gabbia impaginativa, pagine mastro, stili di testo, grafismi decorativi, riferimenti automatici)
  • Formati di importazione di testo e oggetti grafici e tecniche di conversazione
  • Norme e convenzioni tipografiche per la formattazione del testo e degli oggetti grafici
  • Tecniche di controllo bozze
  • Salvataggio in funzione dell’utilizzo dell’impaginato
  • Utilizzo di fonts on-line e rispetto del copyright

Conoscenze trasversali

  • Pianificare azioni di ricerca attiva del lavoro
  • Sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro

Quanto dura

Il corso si avvierà al raggiungimento del numero minimo di allievi previsti (8 iscritti). La durata prevista è di 200 ore. Il percorso si riferisce all’area professionale STAMPA ED EDITORIA a livello di base e quindi non prevede lo stage aziendale.

Come partecipare

Per partecipare al corso è necessario iscriversi al Programma PIPOL registrandosi in modo autonomo sul portale della Regione Friuli Venezia Giulia oppure recandosi presso un Centro per l’Impiego.
Le persone già iscritte a PIPOL, ma che avevano richiesto un corso in un’area diversa, dovranno modificare il Piano d’Azione Individuale (PAI) presso il CPI.

Attestato

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Referente del corso

Stefania Casarsa (stefania.casarsa@bearzi.it, tel. 0432 493981-971)

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Iscriviti alla newsletter di FormazioneGratuita e contribuiamo insieme a rendere la conoscenza più accessibile ed equamente distribuita!

E non ti dimenticare di seguirci su Linkedin!