Tecniche avanzate di contabilità

Perchè partecipare

I lavori d’ufficio, che comprendono diverse funzioni, fra le quali quelle relative alla gestione della contabilità, dell’amministrazione del personale e della segreteria, costituiscono un raggruppamento di particolare interesse per il mondo del lavoro.
Per rispondere alle esigenze sia delle imprese più piccole – che hanno bisogno di figure capaci di coprire le diverse funzioni con un discreto livello di autonomia avvalendosi di professionalità specifiche ove necessario – sia delle aziende di dimensioni maggiori e più strutturate, dove sono richieste invece professionalità meno trasversali e con un maggior livello di specializzazione. Per acquisire competenze specifiche di buon livello, fortemente richieste dalle aziende e da società e studi di consulenza, per chi avesse già acquisito – attraverso la formazione o il lavoro – le competenze di base nel settore contabile.

Chi può partecipare

Possono partecipare tutte le persone iscritte al Programma PIPOL e motivate ad approfondire le proprie competenze nel settore contabile.
I partecipanti dovranno avere acquisito le competenze di base nel settore contabile (gestione documentale e uso di software generale e specifico) e una padronanza della lingua italiana pari almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo per l’apprendimento delle lingue.

Che cosa si farà

Il corso si sviluppa con riferimento al Repertorio dei settori economico professionali della Regione Friuli Venezia Giulia e permette di acquisire le competenze per:

  • utilizzare a livello avanzato le applicazioni per il lavoro d’ufficio, ed in particolare il foglio di calcolo;
  • gestire i rapporti con il sistema finanziario, in particolare con le banche;
  • collaborare alla predisposizione del bilancio d’esercizio e del bilancio sociale;
  • applicare tecniche di controllo di gestione.

Il corso comprende inoltre un modulo sulla ricerca attiva del lavoro e altri due, rispettivamente sulla sicurezza generale e su quella specifica per i lavori d’ufficio, che consentono di acquisire le attestazioni previste dalla normativa.

Quanto dura

Il corso si avvierà al raggiungimento del numero minimo di allievi (almeno 8 iscritti) e comunque indicativamente per gennaio 2022. La durata totale è di 624 ore, di cui 312 di aula e laboratorio e altrettante di stage.

Come partecipare e iscriversi (ricorda che i posti sono limitati, meglio prendersi per tempo!)

1. Scrivi subito a elena.cerrato@bearzi.it.

2. Registrati al programma PIPOL sul portale della Regione Friuli Venezia Giulia.

3. Recati al Centro per l’Impiego più vicino a te.

Le persone già iscritte a PIPOL, ma che avevano richiesto un corso in un’area diversa, dovranno modificare il Piano d’Azione Individuale (PAI) presso il CPI.

Attestato: al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Referente del corso:
Elena Cerrato (elena.cerrato@bearzi.it, tel. 0432 493981)

 

Il progetto è realizzato nell’ambito del Programma Operativo Regionale FSE della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Iscriviti alla newsletter di FormazioneGratuita e contribuiamo insieme a rendere la conoscenza più accessibile ed equamente distribuita!

E non ti dimenticare di seguirci su Linkedin!