Tecnico dello sviluppo di coltivazioni, allevamenti e attività d’impresa agricola

L’obiettivo del progetto di formazione per Tecnico dello sviluppo di coltivazione e allevamenti in impresa agricola, in quanto figura necessaria al sistema, è quello di offrire la possibilità ai discenti in difficoltà di formarsi e fare esperienze pratiche di stage in contesti professionali operanti in aziende agricole. Le opportunità lavorative possono riguardare la consulenza alla singola impresa, ma l’attuale evoluzione della politica agricola disegna interessanti opportunità per la fornitura di assistenza tecnica e per favorire attività di sviluppo dell'agricoltura in chiave di multifunzionalità della stessa. La figura professionale si inquadra sia come dipendente sia come lavoratore autonomo. In ogni caso opera sotto la direzione del responsabile dell'impresa o del responsabile delle attività produttive e di sviluppo. Il rapporto può essere presso imprese - singole o associate - consorzi, enti, associazioni, organismi - privati o pubblici - in campo agricolo, sia nell'area produttiva sia nell'ambito della ricerca, dell'innovazione e del trasferimento della stessa.

Contenuti didattici

  • Progettazione produzioni nell’impresa agricola 60 ore
  • Metodologie di produzione e sviluppo aziendale – normative vigenti 60 ore
  • Verifiche e monitoraggio della gestione di azienda agricola 30 ore
  • Normative ed Enti di riferimento 40 ore
  • Attività di consulenza 60 ore
  • Comunicazione e divulgazione 30 ore
  • Certificazioni per l’impresa agricola 60 ore
  • Progettazione e pianificazione di impresa agricola 50 ore
  • Stage 180 ore

Requisiti di accesso

Inattivi, inoccupati, disoccupati. Soggetti in possesso di titolo di istruzione secondaria superiore o almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento. Conoscenze informatiche di base. Competenze linguistiche di base (italiano livello A2 per i cittadini stranieri).

Qualifica professionale

Tecnico dello sviluppo di coltivazioni, allevamenti e attività d’impresa agricola, analisi e monitoraggio delle produzioni e dello sviluppo per coloro che hanno rispettato il limite massimo di assenze consentito dalla norma vigente ed a seguito del superamento dell’esame finale.

Modalità d'iscrizione

Le domande di iscrizione, debitamente compilate e redatte su modulo scaricabile dal sito di Coldiretti Toscana, dovranno essere presentate, entro la data di scadenza (06/04/2018), presso l’agenzia formativa C.A.I.C.T. srl, viale Fratelli Rosselli n.20, 50123 (FI) nelle seguenti modalità:

  • personalmente (dal lunedì al giovedì in orario 8.30 - 13.00 e al venerdì in orario 8.30 – 14.00)
  • via posta (non fa fede il timbro postale)
  • via fax (055 3246612)
  • via e-mail (caict.formazione.toscana@coldiretti.it)

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • Documento d’identità,
  • Documentazione comprovante il titolo di studio
  • Curriculum vitae

Referenti: Anna Regina (APAB), Olivia Fossi (C.A.I.C.T.)

Per ulteriori informazioni e dettagli scarica il BANDO dal sito di Coldiretti Toscana.

Vuoi qualificarti per trovare un lavoro ? Aspiri a posizioni manageriali ? Vuoi creare la tua impresa ? Coltivi una passione ? Iscriviti alla newsletter di FG e cogli al volo le opportunità di formazione gratuita !