Tecnico delle attività di conduzione del vigneto e gestione della cantina


La figura professionale in uscita sarà in grado di operare nelle aziende agro-alimentari, con particolare riferimento al settore vitivinicolo svolgendo attività di:

  • conduzione del vigneto: operazioni colturali quali lavorazione del terreno, potatura delle viti, concimazione e difesa dell'impianto;
  • gestione della cantina: fasi del processo di vinificazione.

Nel corso saranno adottate metodologie didattiche efficaci mirate al "saper fare". La metodologia didattica di aula, che definiamo “on the job”, prevede la continua alternanza tra lezioni frontali teoriche, esercitazioni pratiche e costante attività di laboratorio, con puntuale analisi di casi aziendali e lavori in team. Saranno realizzate visite didattiche presso realtà produttive del settore. Lo stage sarà realizzato come “Progetto di esperienza individuale in situazione lavorativa”.

Obiettivi professionali

  • Conoscere i fondamenti della viticoltura, il sistema dei controlli sulle uve, le determinazioni analitiche e le tecniche di vinificazione
  • Conoscere le fasi della stabilizzazione, dell'invecchiamento e dell'imbottigliamento 
  • Conoscere elementi di microbiologia, la meccanica enologica e la legislazione vitivinicola

Destinatari
Inattivi, inoccupati o disoccupati con titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

Certificazione
Qualifica del Repertorio Regionale delle Figure professionali Regione Toscana: Tecnico delle attività di conduzione del vigneto e di gestione della cantina (132).


PAGINA DEL CORSO