Lavorazione del pellame

Il corso si propone di formare giovani e adulti su conoscenze e capacità riferite alla figura professionale di ADDETTO ALLA VERIFICA DEL PROCESSO DI LAVORAZIONE DEL PELLAME, AL CARICAMENTO DEI MACCHINARI, ALLA SELEZIONE, CLASSIFICAZIONE E STOCCAGGIO DELLE PELLI GREZZE E WET-BLUE (460) Il progetto avrà quindi l’obiettivo di trasmettere tutte le conoscenze e competenze necessarie per facilitare l’inserimento lavorativo dei giovani sulla base dell’analisi di crescita professionale e delle potenzialità rilevate dal fabbisogno delle aziende delle filiere pelle.

Il percorso formativo avrà una durata di 900 ore di cui 400 ore di stage e 30 ore di accompagnamento orientativo.

Contenuti formativi:

UF 1 Il rapporto di lavoro, (competenze chiave, sociali e civiche) contratti e pari opportunità - 20 ore UF 2 Merceologia della pelle – ore 120 UF 3 Controllo qualità - 60 ore UF 4 Tecnologia conciaria e laboratorio – 100 ore UF 5 Macchine ed impianti – 32 ore UF 6 Utilizzo carrelli elevatori e Sicurezza sul lavoro – 28 ore UF 7 Gestione magazzino - 110 ore UF8 Stage – 400 ore Accompagnamento orientativo 30 ore (8 individuali e 22 collettive).

Il corso è rivolto a 12 persone (di cui almeno il 36% donne).

Essi devono presentare le seguenti caratteristiche: -essere disoccupati, inoccupati, inattivi iscritti a uno dei Centro per l’Impiego della Regione Toscana ai sensi della normativa vigente; -essere residenti o domiciliati in un comune della regione Toscana; se cittadini non comunitari, - essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa; -aver compiuto i 18 anni di età.

I soggetti al momento dell’iscrizione al corso possono fare richiesta di riconoscimento di crediti formativi allegando idonea documentazione. I crediti in entrata verranno certificati da apposita commissione di valutazione, attraverso la verifica della documentazione formale rilasciata dagli Istituti Scolastici o attraverso la somministrazione di un test scritto. E’ infatti possibile richiedere il riconoscimento di crediti in ingresso per le competenze di base dei quattro assi culturali. Tale riconoscimento darà diritto all’esonero dalla partecipazione alle lezioni nelle quali il credito è stato riconosciuto.

Qualora il numero delle domande di iscrizione risultasse superiore al numero dei posti disponibili, verrà realizzata, in data 04/12/2017 una selezione attraverso:

  • Valutazione Curriculum – max 20 punti
  • Test scritto tecnico-culturale - max 30 punti
  • Colloquio motivazionale individuale in forma libera - max 50 punti

La selezione verrà effettuata presso PO.TE.CO.Scrl Via San Tommaso, 119/121/123 – 56029 Santa Croce s/Arno (PI) I candidati dovranno presentarsi il giorno 04/12/2017 alle ore 14:00 muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.
La mancata presentazione sarà ritenuta come rinuncia.

Le domande di iscrizione potranno essere presentate dal giorno 23/10/2017 entro e non oltre le ore 18.00 del 30/11/2017 nelle seguenti modalità:

  • a mano presso: PO.TE.CO. Scrl, Via San Tommaso, 119/121/123 – 56029 Santa Croce s/Arno (PI) o FO.RI.UM. Sc., Via Del Bosco, 264/F – 56029 Santa Croce s/Arno (PI);
  • tramite raccomandata A/R all’indirizzi PO.TE.CO. Scrl Via San Tommaso, 119/121/123 – 56029 Santa Croce s/Arno (PI) o FO.RI.UM. Sc Via Del Bosco, 264/F – 56029 Santa Croce s/Arno (PI),
  • il soggetto che invia la domanda email è responsabile del suo arrivo all’Agenzia formativa entro la scadenza sopra indicata. Non fa fede il timbro postale.

Documenti necessari per l'iscrizione:

  • Domanda d'iscrizione su format regionale (scaricabile dal sito www.forium.it e www.polotecnologico.com)
  • Copia documento d’identità in corso di validità;
  • Permesso di soggiorno (per i cittadini non comunitari)
  • Curriculum vitae redatto in formato europeo

l percorso formativo si conclude con il rilascio di una delle seguenti attestazioni:

  • Attestato di qualifica professionale, se accertato l'effettivo possesso di tutte le Unità di Competenze/Competenze caratterizzanti la Figura di riferimento e le competenze base previste - ADDETTO ALLA VERIFICA DEL PROCESSO DI LAVORAZIONE DEL PELLAME, AL CARICAMENTO DEI MACCHINARI, ALLA SELEZIONE, CLASSIFICAZIONE E STOCCAGGIO DELLE PELLI GREZZE E WET-BLUE (460)
  • Certificato di competenze relativo alle Unità di Competenze di cui il candidato ha dimostrato il possesso, come da modello regionale definito nella DGR 532/2009 e s.m.i.;
  • Dichiarazione degli apprendimenti, relativamente al percorso svolto, da utilizzare come credito formativo, nel caso in cui il candidato non abbia superato nessuna delle prove previste

Lascia un commento

Iscrivetevi alla nostra newletter e seguite la nostra pagina Linkedin !


Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x