Internet of Things (IoT)

Corso gratuito per imparare i segreti dell’Internet of things (5 appuntamenti tra teoria e laboratori pratici)

Cos’hanno in comune smartwatch, elettrodomestici, macchinari, sensori, automobili, impianti di climatizzazione, telecamere, oggetti d’arredamento, container per il trasporto delle merci? Semplice, tutti possono essere interconnessi attraverso la rete! Grazie all’Internet of Things – IoT – gli oggetti, di fatto, “prendono vita”: comunicano informazioni tra loro, accedendo a banche dati online, si accendono o spengono da remoto, insomma, diventano intelligenti.

Con il termine Internet of things (IoT) si indicano tutte quelle tecnologie che consentono di trasformare un qualunque oggetto – non solo elettrodomestici o macchinari, ma anche animali (es. attraverso segnalatori che ne consentono la localizzazione), o addirittura persone (grazie a pacemaker o altri dispositivi per il controllo da remoto dei parametri biologici) – in un dispositivo connesso a Internet, perciò dotato di tutte le funzionalità e le caratteristiche di device nati e progettati per essere utilizzati sul web.

Per conoscere le funzionalità dell’Internet delle cose e scoprirne tutte le potenzialità, CNA Vicenza organizza un corso di formazione gratuito, rivolto a persone occupate – lavoratori o professionisti.

Il corso è finanziato dalla Regione Veneto, e si inserisce all’interno delle attività previste dal POR FESR 2014-2020. Primo appuntamento, lunedì 5 marzo, dalle 18, presso la sede provinciale di CNA Vicenza, in via Zampieri 19.

Obiettivi del corso: illustrare le evoluzioni del mondo tecnologico nel campo della “connettività degli oggetti” e scoprire le diverse modalità di applicazione dell’IoT nei campi dell’industria meccanica e meccatronica.

Sede: CNA Vicenza, via G. Zampieri 19

Date: Lunedì 5-12-19 e giovedì 8-15 marzo | 5 incontri, tot. 16 ore

Orari: 19.00 – 22.00 | 18.30 – 22.30

Programma:

·         panoramica generale sull’Internet of Things

·         le schede elettroniche più diffuse: Arduino, Raspberry e i big del settore Intel e ST Microelectronics

·         il funzionamento di base di Arduino

·         laboratorio guidato: colleghiamo Arduino a internet

·         il cloud moderno: gli ambienti distribuiti

·         differenze tra Amazon Web Services, Windows Azure e Google Cloud Platform

·         colleghiamo in rete Arduino

·         laboratorio pratico Arduino e Intel: come aprire una porta con un plug-in di WordPress

·         cenni sull’informatica avanzata per l’intelligenza artificiale

·         riepilogo e panoramica futura collegata alle altre aree digitali

Iscrizioni: Eventbrite , scadenza mercoledì 21 febbraio

Info: www.cnainnovationhubvicenza.it   digital@cnainnovationhubvicenza.it

 

 

 

 

Lascia un commento

Iscrivetevi alla nostra newletter e seguite la nostra pagina Linkedin !


Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x