Competenze linguistiche Tedesco (livello A1)

Perché partecipare

Per acquisire una conoscenza degli elementi basilari della lingua tedesca, in particolare per quanto riguarda la comprensione e produzione orale, da poter spendere nei diversi contesti formativi, lavorativi, di relazione in senso lato, in aderenza ai principi delle competenze chiave europee per l’apprendimento permanente che includono la competenza multilinguistica.
Per accrescere le opportunità di accesso al mondo del lavoro per lo svolgimento di mansioni in cui venga richiesta una capacità basilare di comprensione e interazione orale riguardante bisogni concreti e rapportabile a situazioni e persone note.

Requisiti

  • Iscrizione al Programma PIPOL
  • Livello A1 di conoscenza della lingua inglese 

Che cosa si farà

Le competenze oggetto di sviluppo nel corso corrispondono al livello A1 dello standard QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) che consente di “Comprendere e utilizzare espressioni famigliari di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto, interagendo in modo semplice, purché l’interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto a collaborare”. La competenza linguistica verrà acquisita attraverso lo sviluppo delle abilità di ricezione, interazione e produzione orale.
Esempi di funzioni comunicative del livello A1 sono: salutare e presentarsi, utilizzare frasi di cortesia, chiedere e dare informazioni personali, descrivere persone, la famiglia, l’ambiente, fornire indicazioni di luogo, esprimere preferenze riguardo al cibo, abbigliamento, il tempo libero e interessi personali.
I contenuti grammaticali e lessicali saranno proposti a supporto delle situazioni comunicative individuate.

Come partecipare

Per partecipare al corso è necessario iscriversi al Programma PIPOL registrandosi in modo autonomo sul portale della Regione Friuli Venezia Giulia oppure recandosi presso un Centro per l’Impiego.
Le persone già iscritte a PIPOL, ma che avevano richiesto un corso in un’area diversa, dovranno modificare il Piano d’Azione Individuale (PAI) presso il CPI.

Al termine del corso sarà rilasciato un Attestato di frequenza dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Referente del corso

Stefania Casarsa
0432 493981 – 0432 493971
stefania.casarsa@bearzi.it

Per consultare tutto l’elenco delle azioni formative in avvio all’interno del programma PIPOL 18-20 visitate Programma PIPOL.

Progetto realizzato nell’ambito del Programma Operativo Regionale FSE della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

 

 

 

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newletter e segui la nostra pagina Linkedin !


Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x