Intervista a Davide Cerullo

Le radici dell'Albero delle Storie sono nella storia personale di Davide Cerullo: nato e cresciuto a Scampia, Davide si emancipa dalle trame della malavita e trova il suo riscatto nella poesia, nella fotografia, nell'educazione.

Una storia di resistenza contro le forme di oppressione, di isolamento, di omertà. Un luogo di dialogo, di partecipazione comunitaria, di riscatto di un'infanzia negata dall'oppressione del sistema della criminalità organizzata.

Un luogo che  restituisce ai bambini del quartiere quei diritti che gli sono stati a lungo negati: il diritto all'infanzia, al gioco, all'ascolto, al dialogo, il diritto ad abitare luoghi sani e felici.

EVE ha aperto i suoi spazi per dare voce a persone come Davide che si battono per un mondo migliore.

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Iscriviti alla newsletter di FormazioneGratuita e contribuiamo insieme a rendere la conoscenza più accessibile ed equamente distribuita!

E non ti dimenticare di seguirci su Linkedin!