Esercitare l’ottimismo per il Problem Solving

In che modo esercitare l’ottimismo ci aiuta a diventare abili problem solvers? Quali altre competenze socio-emotive dobbiamo allenare per avere uno sguardo al futuro e non focalizzarci solo ed esclusivamente sul breve termine?

In Six Seconds, intendiamo sottolineare il passaggio da ottimismo come concetto di speranza a una competenza vera e propria, capace di farci vedere alternative e strade diverse. Se davanti a una situazione particolarmente sfidante riteniamo di uscirne “sconfitti”, di non riuscire a trovare la soluzione, molto probabilmente avverrà proprio questo.

Al contrario, se ci concentriamo sugli elementi positivi del problema, su quello che potremmo usare a nostro vantaggio, avremo più possibilità di trovare un’alternativa a noi soddisfacente.

Ma come è possibile orientare il proprio focus in maniera positiva? Ce lo racconta Manuel Caviglia, EQ Education & Community Manager, il 14 settembre alle ore 18!

Free webinar, con invito agli iscritti del link zoom per il collegamento virtual 24 ore e 1 ora prima dell’evento.

 

 

 

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newletter e segui la nostra pagina Linkedin !


Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x