• Home
  • Rassegna stampa
  • Al via la nuova edizione di Neets in Entrepreneurship - Match the Future!

Al via la nuova edizione di Neets in Entrepreneurship - Match the Future!

https://www.jaitalia.org/2020/09/29/al-via-la-nuova-edizione-di-neets-in-entrepreneurship-match-the-future/, 29 set, 2020

Junior Achievement Italia, organizzazione non profit dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola, presenta le novità della nuova edizione del progetto “Match the future!”, che rientra all’interno del programma internazionale NEETs in Entrepreneurship, rivolto ai giovani che hanno difficoltà nel trovare lavoro.
La dispersione scolastica è direttamente collegata con il fenomeno dei NEET (Not in Education, Employment or Training), ovvero i giovani tra i 15 e i 29 anni che non lavorano e non sono inseriti in un percorso di istruzione o di formazione. Un fenomeno molto importante, specialmente in Italia, dove, nel 2018, i NEET ammontavano a 2 milioni e 116mila (23,4%) contro una media europea del 12,9% (UE28). Per prevenire l’ingresso nella condizione di NEET, il sistema educativo gioca un ruolo determinante: occorre evitare e contrastare l’abbandono scolastico e supportare la transizione scuola-lavoro, misure che hanno una lunga e radicata storia nei paesi del centro-nord Europa e che sono invece molto recenti e ancora insufficienti nel sud ed est Europa.
Per sostenere le idee e l’occupazione dei giovani, Junior Achievement sta per ripartire con un nuovo ciclo di attività che mira a coinvolgere sempre più ragazzi. NEETs in Entrepreneurship – Match the future! è un programma triennale, che ha preso vita nel novembre 2018 e che proseguirà fino a metà del 2021. Questo ha un obiettivo ambizioso: coinvolgere a livello nazionale 400 giovani NEET, creando 10 start up finanziate dal fondo internazionale che lo sostiene.
Il programma è attivo nei 4 Paesi europei maggiormente interessati dalla disoccupazione giovanile: Italia, Romania, Bulgaria e Spagna.

L’edizione 2020
Junior Achievement Italia ha avviato il programma organizzando a fine 2019 due Innovation Camp, a Genova e a Milano, che hanno visto la partecipazione di circa 30 ragazzi. Ai giovani che hanno mostrato più interesse è stato somministrato un corso con metodo FROG, sviluppato dall’impresa sociale norvegese Lyk-z & daughters. Consiste in un percorso intensivo, che combina l’uso di fondamenti neurofisiologici, tecniche comunicative e di leadership e active coaching. Purtroppo, a causa della pandemia i successivi appuntamenti in presenza sono stati annullati e il programma è stato trasformati in un ciclo di webinar sull’educazione imprenditoriale, che ha coinvolto quasi 150 giovani. Al termine è stata organizzata una Business Competition: una sfida di idee imprenditoriali con in palio 10 borse studio da 6.500€ l’una, che ha visto, lo scorso 30 giugno, la premiazione di due ragazzi. Oggi questi due “vincitori” sono seguiti da due manager che fanno parte dell’associazione VISES onlus.

L’edizione 2021
Il nuovo ciclo di educazione imprenditoriale di Match the Future riparte con una novità importante: un percorso di orientamento professionale INDIVIDUALIZZATO. Grazie infatti ad un accordo che JA Italia ha stretto con VISES, l’associazione che riunisce imprenditori, manager e professionisti – in attività o in pensione – accomunati dal desiderio di mettere le proprie competenze al servizio degli altri, verrà messo a disposizione dei ragazzi un percorso di 4 o 5 ore, distribuite in 2-3 mesi, in cui ciascun giovane che non studia e non lavora potrà confrontarsi direttamente, in privato, online con un volontario di VISES. Anche quest’anno è in programma una Business Competition che mette in palio fino a 8 borse di studio da 6.500€ l’una e diverse opportunità di jobshadow (affiancamento sul luogo di lavoro). Tutte queste occasioni formative non solo sono gratuite, ma contribuiranno all’ottenimento di un rimborso premio di 100€.

“I NEET vivono in una condizione di disagio sociale, culturale e psicologico. Sono quei ragazzi per i quali l’idea di un futuro migliore in cui poter realizzare i propri talenti scompare dall’orizzonte, poiché vivono in un presente grigio e sempre uguale. Noi desideriamo aiutarli affinché possano recuperare la fiducia in sé stessi e convincersi che ce la possono fare. La riattivazione socio-lavorativa dei ragazzi deve partire da ognuno di loro, dal credere nelle proprie potenzialità per essere in grado di disegnare e realizzare un domani unico e su misura”, ha commentato Miriam Cresta, CEO Junior Achievement Italia.

Questo il link per partecipare al primo incontro, previa iscrizione: https://zoom.us/webinar/register/WN_kpubvVMBQcyGeOD9qVln5A

Ultimi corsi inseriti

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Vuoi qualificarti per trovare un lavoro ? Aspiri a posizioni manageriali ? Vuoi creare la tua impresa ? Coltivi una passione ? Iscriviti alla newsletter di FG e cogli al volo le opportunità di formazione gratuita !