Intermodal Terminal Manager


Rif.P.A. 2018-10726/RER PG. 3 Approvato con DGR 2219/2018 del 17/12/2018 cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna.

L’Intermodal Terminal Manager si occupa di configurare l’offerta complessiva dei servizi logistici e di organizzarne il processo di erogazione in funzione delle condizioni specifiche di mercato individuate, in una costanza di rapporto con il cliente/utente. Progetta, programma e gestisce il servizio nei tempi e nelle modalità richieste dal cliente formulando un’offerta che sia economicamente e qualitativamente vantaggiosa per il cliente e sostenibile per l’impresa. È una figura manageriale con conoscenze e capacità in ambito logistico, infrastrutturale e intermodale che opera all’interno dello staff direzionale in realtà complesse (interporti, scali intermodali, HUB o strutture logistiche complesse) supportando la gestione dell’infrastruttura e lo sviluppo tecnico commerciale dei servizi di trasporto intermodali. 

DESTINATARI

Persone non occupate, residenti o domiciliate in Emilia-Romagna, che abbiano assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto–dovere all’istruzione e formazione. Sono irrilevanti le esperienze lavorative pregresse, mentre è necessario essere in possesso di un titolo di istruzione/formazione coerente rispetto ai contenuti del percorso. Le conoscenze e capacità che verranno valutate in ingresso sono: - conoscenza dei principi di organizzazione aziendale - capacità di analisi - conoscenze/capacità gestionali ed organizzative - conoscenze informatiche - conoscenza della lingua inglese Il possesso di queste conoscenze verrà valutato attraverso la realizzazione di una prova scritta a risposta multipla chiusa su elementi di organizzazione aziendale, logica e analisi, informatica e inglese. Sarà considerato prioritario il possesso di una laurea, con preferenza per Economia o in Ingegneria. Ai candidati in possesso di una delle lauree sopra indicate sarà attribuito un bonus in sede di costruzione della graduatoria degli ammessi.

TITOLO RILASCIATO

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un certificato di qualifica professionale in Tecnico esperto nella gestione di servizi (ai sensi del DGR 739/2013).


PAGINA DEL CORSO